Menù

Cerca voli per Costanza

Costanza

  • Informazioni generali

    Lingua ufficiale: rumeno
    Fuso orario: UTC+3 (estate), UTC+2 (inverno)
    Valuta: Leu romeno (RON)

  • La spiaggia selvaggia

    Vi piace scoprire posti nascosti? Trascorrete una giornata fuori da Costanza e cercate la spiaggia di Vadu. Troverete solo un ristorante, poche barche da pesca e … la fabbrica di uranio abbandonata.

  • Per gli amanti della musica elettronica

    Ogni anno Costanza ospita i due più importanti festival di musica elettronica e techno in Romania: Sunwaves e Neversea. Cosa dite di frequentare qualcuno di questi durante le vostre vacanze estive?

  • Evitate novembre

    L’estate è la stagione perfetta per prendere il sole a Costanza. La città fa anche un’ottima impressione in primavera. Nonostante se a voi non piace la pioggia, evitate di visitare la città a novembre, quando si verifica le precipitazioni più intense.

Cosa vale la pena vedere a Costanza

La Romania è di solito associata a un maestoso paesaggio di montagna, all’autostrada Transfagarasan e con la terra natale del Conte Dracula, Transilvania. Ad est, il paese confina con il Mare Nero e qui è possibile trovare bellissime spiagge insieme alla città di Costanza pronta a riconquistare la sua antica gloria.

Costanza è il più grande porto commerciale non solo in Romania, ma nell’intero bacino del Mar Nero. Da un lato il suo paesaggio è segnato da monumenti centenari o addirittura millenari, bellissime spiagge e vicoli caratteristici, ma dall’altra si possono vedere gru e navi portacontainer che si stagliano sull’orizzonte. Anzi, un solo fine settimana può bastare per avere una prova di quello che Costanza ha di offrire.

Una visita obbligata sarebbe la Fortezza Tomis, fondata nel VI secolo a.C. dai Greci, e le mura fortificate a fianco del Boulevard Ferdinando le quali risalgono allo stesso periodo. Potreste anche trovare interessanti le antiche tracce romane, ad esempio l’edificio romano con mosaico (Edificiul Mozaic cu Roman) il quale è decorato con splendidi mosaici geometrici. Il patrimonio dei secoli successivi include numerosi siti notevoli, come la piazza Ovidio, la cattedrale ortodossa dei santi Pietro e Paolo e il casinò in stile art nouveau (Cazinoul din Constanta) situato proprio sul mare, alla fine del lungomare. Sebbene è chiuso ai visitatori, dovreste dare un’occhiata da fuori, e scoprire una straordinaria vista della città e del porto da lassù.

Intorno a Costanza si trovano alcune delle spiagge della città. Vi piace divertirvi? A soli 15 minuti in auto o in autobus dal centro della città si trova la spiaggia di Mamaia, il più grande resort del Mar Nero, il quale è pieno di gente e dei migliori club. La sistemazione e il cibo sono piuttosto costosi, e quindi è una buona idea seguire i suggerimenti di altri turisti e andarci solo per le feste. Per fortuna, fuori città ve ne sono tante altre località balneari più tranquille, con spiagge di sabbia bianca, ad esempio Vama Veche.

Una visita in Romania deve per forza includere assaggiare la cucina locale, la quale ha le sue radici nella tradizione culinaria turca, austriaca e ungherese. Il tipico cibo rumeno include ad esempio ciorba de burta (zuppa di trippa addensata con panna acida), sarmale (foglie di vite ripieni), mamaliga (farina gialla di mais), mititei (polpette di carne macinata grigliate sui bastoncini) e placinta (un tipo di torta salata ripiena con cavoli, formaggio o patate). A Costanza, soprattutto sul lungomare, troverete i migliori ristoranti di questa parte del paese.

Informazioni utili sugli aeroporti a Costanza

Compagnie aeree popolari per Costanza

Tabellone arrivi partenze: Costanza

Stai cercando una sistemazione? Scopri migliori hotel a Costanza

Trova un hotel a Costanza